News       History      Programs      Discography       Photos       Concert reviews      Contact   

Française / English / Español / Deutsch

DOWNLOAD: Word / PDF

ARS ANTIQUA AUSTRIA - GUNAR LETZBOR
Ensemble für neue Barockmusik

...Tra i magnifici tre metterei le Sonate del Rosario di Biber eseguite con sorprendente vivacità da Ars Antiqua Austria e Gunar Letzbor. Di lui impressiona il suono particolarmente caldo e limpido, l’intonazione ineccepibile, la sicurezza tecnica e soprattutto la musicalità che trabocca sia negli indiavolati passaggi veloci sia in quella pagine di straziante cantabilità. (CD Classica)

...La visione totalizzante di Biber non avrebbe potuto trovare miglior interprete se non in Letzbor, dotato di vivacià, di fuoco espressivo, ma anche capace di far cantare suo strumento nelle struggenti melodie scritte da Biber. (Amadeus)

...L’esecuzione di Letzbor è semplicemente eccezionale. Tutto il complesso ha dato grande lustro ad una composizione che non ha eguali nella storia della musica (La Stampa)

L’ensemble ARS ANTIQUA AUSTRIA, fondato nel 1989, si segnala per la riscoperta dell'identità originale e l’esecuzione d’opere del repertorio barocco austriaco con gli strumenti originali. La musica che veniva eseguita alla corte imperiale di Vienna mostrò all'inizio una forte influenza italiana ed in seguito francese; inoltre il cerimoniale di corte spagnolo produsse effetti anche sulla produzione artistica, così come il suono tipico austriaco dell’epoca è stato influenzato anche dai numerosi regni europei; i confini politici e sociali dell'Austria barocca erano più estesi di quanto lo siano oggi. Anche elementi del folklore slavo, ungherese e alpino penetrarono nel “suono austriaco” della musica colta. Esso riflette anche il temperamento e il carattere tipico degli abitanti dell’Austria di quel tempo, cioè uomini appartenenti a tante culture diverse. La voglia di vivere dei popoli del sud, la malinconia degli slavi, il formalismo dei francesi, la severità e l'orgoglio degli spagnoli, nonché la mescolanza di musica colta e popolare arricchitta da una particolare vena danzante, vengono così a creare questo particolare “suono” austro-paneuropeo.

L’Ars Antiqua Austria è composta da un nucleo di otto musicisti sotto la direzione di GUNAR LETZBOR, ma l’ensemble viene ampliato a seconda del repertorio richiesto. I primi anni d’esistenza dell’ensemble sono stati contrassegnati da numerosi concerti incentrari sulla riscoperta dei compositori austriaci dell’epoca barocca. Il lavoro di ricerca ha permesso loro di ritrovare molte rarità e tesori in diversi archivi. Il complesso ha prodotto molte prime esecuzioni. I CD con brani di Romanus Weichlein, Heinrich Ignaz Franz Biber, Josef Pavel Vejvanovsky, Heinrich Schmelzer, Georg Muffat e Johann Sebastian Bach (Symphonia Records) hanno ottenuto recensioni entusiastiche dalla critica internazionale. Dall’anno 2000 Ars Antiqua Austria tiene regolarmente un ciclo di concerti alla "Radiokulturhaus" di Vienna sotto il titolo "Musica Barocca Austriaca". A partire dalla stagione 2001, l'ensemble sarà impegnato in un progetto intitolato "Il Suono delle Culture - La Cultura del Suono" che consiste in 90 concerti nell'arco di tre anni nelle città di Vienna, Brno, Budapest, Venezia, Ljubljana, Bratislava, Krakov, Lübeck, Mechelen, Metz.
L'attività finora intrapresa ha portato il gruppo Ars Antiqua Austria a suonare in importanti festival tra cui il festival de la Musique Baroque a Ribeauvillé, le "Festwochen der Alten Musik Berlin", il festival "Printemps des Arts" a Nantes, il “Mozartfest” di Würzbug , il festival “Tage der alten Musik” a Herne. Nel 2003 il complesso è stato in tournée in Giappone e negli’USA. Nelle ultime stagioni Ars Antiqua Austria è stato ospite di importanti rassegne italiane a Pisa, Bologna, Arezzo, Genova e Cremona.

 

GUNAR LETZBOR ha studiato composizione, direzione e violino a Linz, Salisburgo e Colonia. Il suo incontro con Nikolaus Harnoncourt e Reinhard Goebel lo ha portato ad occuparsi intensamente all’interpretazione e prassi esecutiva della musica antica. Gunar Letzbor ha suonato con Musica Antiqua Köln ed è stato per molti anni primo violino negli ensembles Clemencic Consort, La Folia Salzburg, Armonico Tributo Basel e Wiener Akademie. Nelle numerose tournée in Europa, USA e Giappone ha suonato come solista in concerti per violino solista e in recitals ottenendo un grande successo.
Nel 1995 ha fondato l'ensemble Ars Antiqua Austria. Con i sette musicisti di questo ensemble si è sin da allora preoccupato di dare espressione alla varietà sonora austriaca attraverso l'elaborazione di un suono degli strumenti ad arco barocchi specificamente austriaco. Le sue incisioni delle Rosenkranzsonaten di Biber e delle opere di Schmelzer, Vejvanovsky e Muffat, Weichlein, Bach e Mozart sono state premiate dalle riviste musicali internazionali piu’ conosciute. Nel 2002 ha vinto il Cannes Classical award. 2004 ha registrato le partite a violino solo di J.J.Vilsmayr e 2009 seguirono Sei partite à violino senza basso accompagnato di J.P.Westhoff per il Arcana come “worldpremiere”.
Gunar Letzbor è molto richiesto come docente di violino barocco, ha insegnato alla Musikhochschule di Lübeck e di Vienna e ci tiene particolarmente a trasmettere la sua esperienza come direttore e solista ai giovani musicisti.

 

TOP